Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

img_07642.jpg

Comprare low cost è sempre un affare. E forse non tutti hanno pienamente compreso cosa significa abitare in una regione come il Veneto il cui tessuto industriale è un reticolo di piccole e medie imprese leader del made in Italy. Fabbriche che producono abbigliamento e accessori di qualità, anche senza la griffe dell’etichetta, e che, venduti a “km zero” non hanno il sovrapprezzo di marketing e distribuzione. Andare per outlet e spacci, spesso, è un buon affare e può essere anche un divertimento.

Dai piumini alla lingerie

La provincia di Verona è ben fornita. Da consigliare l’outlet della Swinger a Sona (strada Festara) che vende, per uomo e donna, abiti di Roccobarocco, Just Cavalli, Versace Jeans, Versus e Byblos. C’è anche un piccolo reparto bambino e accessori, ma la scelta qui è limitata. Per chi ha il “fisico da campionario” la scelta però si allarga anche a prezzi da favola: 19, 29, 39, 49 euro. Per i capispalla, specie piumini di vera piuma d’oca, si prosegue verso Castelnuovo del Garda. Qui c’è il Factory store della Moorer (via XXV aprile, 90). I prezzi non sono bassissimi ma lo sconto rispetto al negozio è assicurato. Formidabili i pantaloni da uomo in stile classico ma anche jeans. Chi è a caccia di multimarca dovrebbe puntare sui Magazzini F*. A Verona ci sono diversi shop con questa insegna. In quello in città, in via Basso Acquar, 57, si trova abbigliamento uomo, donna e bambino. Al secondo piano c’è un angolo occasioni e il reparto casa. Qui anche note firme come Blugirl, Pinko, Moschino, Armani Jeans.
Nella Bassa veronese, a San Pietro di Legnago (via Padana inferiore Ovest, 15), lo store della catena Diffusione Tessile (un secondo shop è a Noventa di Piave) si riconosce dall’attaccapanni giallo: qui abbondano le passate collezioni di Max Mara, Max & Co, Pennyblack, Marella. Anche scarpe, accessori e borse. Sempre lungo la Trasnpolesana, il mega Outlet Calzedonia a Vallese (via Spinetti 1). Dentro ci sono anche gli shop Signorvino e Falconeri e i negozi del brand del gruppo con le collezioni del momento.

Très chic: Armani e Grifoni

Passando per Vicenza una tappa obbligata è l’outlet di Mauro Grifoni a Caldogno (via Pasubio 7). Sempre a Caldogno in una viuzza (via Leopardi 32) c’è un piccolo calzolaio che fa scarpe su misura. Consigliato per la calzatura classica maschile o per chi è alla ricerca di un mocassino. Lungo l’A4, uscita Montecchio, si può provare lo stile country della Factory Malboro Classic che tiene anche Borgofiori e Uomo Lebole. Il negozio si vede dall’autostrada, mentre bisogna proseguire un po’ in campagna per raggiungere Trissino ed entrare nel magico mondo di Giorgio Armani (via Stazione 93). Anche qui i prezzi sono convenienti rispetto al negozio, ma non alla portata di tutti. Ottime le occasioni se si è alla ricerca di vestiti da sera. Meritano una visita anche lo spaccio di Staff International di Noventa Vicentina (via Progresso 10) con le linee Dsquared, Vivienne Vestwood e Viktor&Rolf (attenzione, lo spaccio apre solo in alcuni periodi dell’anno).

Scarpe di lusso in Riviera

I padovani e i veneziani, di certo, non si sono fatti mancare una tappa nel multimarca, vero villaggio delle occasioni, e notissimo Outlet McArthur Glen. Ma anche in Riviera del Brenta negli spacci dei Fratelli Rossi (Vigonza, via Venezia 10) e di Ballin a Fiesso d’Artico (via Cellini 4). Una buona guida a tutti gli store è www.rivieradelbrentaturismo.com . Un salto va fatto alla Incotex di Mira (via Fornace 15). Verso l’Alta padovana c’è lo spaccio Industrie’s (via Marco Polo, 1) con i capi Moncler e Henry Cotton’s a Trebaseleghe. In città, a voler essere originali, l’indirizzo è Fashion&Art Stock in via Po, vicino a Crema Sport.

Montature in Cadore

In Cadore è localizzato il distretto italiano dell’occhialeria, e qui il risparmio su lenti e montature è assicurato. Gli outlet spuntano come funghi. Il consiglio è guidare lentamente e guardarsi intorno, sono ovunque. Tra gli indirizzi: Colorvision (Domegge, via Fiume), La Muda (Mas di Sedico), Piera Occhiali (Taibon Agordino), Metaldream (Vigo di Cadore), Custom Ottica e Centri Ottici G5. Tappa a Busche per un gelato al Bar bianco Lattebusche dove molti i prodotti sono in promozione (via Nazionale, 55). Alle porte di Agordo, per abbigliamento e accessori, Majadress (via S.Pietro,8). A Domegge c’è Fedon (via dell’Occhiale 9).

Tutto jeans e maglieria

In provincia di Venezia la scelta cade su Scorzè (via Guido Rossa) che ospita l’outlet della Seventy (uomo, donna e casa). A Ponte di Piave, Treviso, c’è lo spaccio Stefanel (via Postumia 85). Mentre a Trevignano c’è quello denim della Replay (via Ortigara 82). Un secondo monomarca Replay è a Rovigo in via della Cooperazione 6.

Campionari e valigie

Nel rodigino vale una visita un negozio del centro (che ha un secondo shop ad Albarella) per le scarpe. Ce ne sono di tutti i tipi e per chi calza il 37 la scelta è vastissima. Si chiama Alvi e le occasioni sono legate al fatto che molte sono scarpe indossate solo una volta nelle sfilate (Galleria Rhodigium). Nella zona industriale, lo Spaccio Venturini (viale delle Industrie, Borsea) offre  un ampio spazio espositivo dove trovare abbigliamento, accessori e valigeria in particolare per il marchio Navigare. Più giù, alle foci del Delta, vale la pena di fermarsi al Brands Factory Outlet di Porto Viro (via Po Vecchio 5). La scelta è tra Moncler e capi di Marina Yaching.

Cappotti chanel e usato garantito

Anche il vintage, se ben tenuto e gentilmente offerto, è quasi sempre un’occasione .
A Verona c’è D&V Srl in via Quattro spade. Pochi metri quadri per costruire un vero e proprio regno di Chanel. Pezzi d’epoca (giacche e tailleur) ma anche collane riprodotte in stile. Volendo, è possibile farsi confezionare un cappotto su misura. Stoffa Chanel, ovviamente. A Padova da non perdere Margi Vintage in via San Pietro 101. È possibile seguire le novità su Facebook e individuare il bottino ancor prima di arrivare in negozio. Silvia è un’ottima ospite pronta a coronare qualche piccolo sogno al femminile.

Tennis e t-shirt dal gusto Usa

Maratoneti di professione o passeggiatori della domenica, per voi il meglio dell’abbigliamento sportivo fa rima con Treviso. Ecco gli indirizzi: Lotto factory outlet (via Padova 23 Cornuda). Diadora Factory outlet a Caerano di San Marco (via Montello 80). North face (Cornuda, via Padova 21). Se siete alla ricerca di abbigliamento sportivo chic, stile Usa, la meta è Bovolone VR (via Madonna 340) allo store Franklin & Marshall. Tute, maglie e accessori a marchio con un corner per la merce fallata. A Belluno cercate Sportful outlet (Fonsazo, via Marconi 81) e Morotto outley sempre a Fonzaso in via Vallorca 7.

Equipaggiati per viaggi e neve

Anche se la neve è poca, nulla vieta di equipaggiarsi da montagna. A Isola della Scala (Vr) via Ca’ Magre 33, Aesse Shop produce abbigliamento tecnico, uomo e donna, da sci. Qui si trova anche il famoso marchio Canadiens. Nel trevigiano ci sono l’outlet Salewa (via Feltrina sud 154, Montebelluna) con abbigliamento e calzature validi anche per un’escursione sul Nepal (c’è uno shop Salewa anche a Bussolengo, Vr). A Nervesa della Battaglia c’è il Factory Outlet di Tecnica, l’azienda dei moon boot (via Gandolfo 24). La fuoriserie del settore resta però Scarpa. L’outlet è direttamente in fabbrica, a Casella D’Asolo (via Fermi 1).

Porcellane e casalinghi

A Casier, in provincia di Treviso, c’è un outlet di 800 metri quadri dedicati a chi fa della propria casa il centro di ogni acquisto. È Tognana Porcellane che offre affari a prezzi vantaggiosi anche con sconti fino al 60% sulle rimanenze o seconda scelta. Uscita Mogliano Veneto, via Ca’ Barbaro a Casier. Sempre nella Marca il nostro secondo shop è in via Noalese 94. È il factory outlet Pagnossin con le grandi marche per la casa. Ceramiche classiche e servizi da tavola sono presenti anche a Este (Pd) via Rovigo 13 all’outlet dell’Antica ceramiche d’Este. Quanto all’arredamento a Limena (Pd) è consigliato uno sguardo ai divani e agli arredi di Mimo Srl (via Volta 21).

Ghiottonerie e delizie per vegani

Per gli amanti dei dolci, ecco gli indirizzi golosi per uno shopping calorico: l’Outlet Bauli di Castel d’Azzano (Vr) è pieno di ghiottonerie e sono molti i prodotti da forno scontati per fare scorta (uscita Verona Sud, via Rossi 3). A pochi chilometri dal centro città c’è anche lo spaccio della Paluani (via dell’Artigianato 18 a Dossobuono, Vr) con torte, specialità, pandori, colombe ma anche merendine e cioccolato.

 E c’è un vero e proprio tempio del gusto anche nel rodigino. È l’Emporio Borsari a Badia Polesine (via CA’ Mignola nuova 1577). Anche qui ampia scelta di dolci e confezioni. C’è anche un servizio bar. Sul posto ci si può deliziare con le brioche. Anche vegane.

Copyright – Gruppo Espresso

Annunci